De Kafka à Kafka PDF

Solitude du journal : Alexandre Tharaud, Christian Bobin, Philippe Petit, Dominique Noguez, Pierre Bergounioux. Pour plus d’informations et pour en paramétrer l’utilisation, cliquez ici. Pourquoi préparer votre voyage avec minube? Découvrez ce de Kafka à Kafka PDF nos utilisateurs pensent de la communauté de voyageurs qui les encourage à parcourir le monde.


America è un romanzo giovanile di Franz Kafka scritto tra il 1911 e il 1914, rimasto incompiuto e pubblicato postumo in Germania nel 1927. Il capitolo racconta la storia di Karl Rossmann, un sedicenne praghese che viene costretto dai suoi genitori ad emigrare in America per sfuggire allo scandalo provocato dal fatto che era stato sedotto da una donna più grande – la cameriera di casa – la quale era successivamente rimasta incinta. Inizialmente accolto in casa dal ricco ed influente parente, Karl ha l’occasione di apprendere la lingua inglese, di riprendere lo studio del pianoforte e anche di stringere amicizie con giovani del luogo grazie alla frequentazione del maneggio, dove si dedica all’equitazione. Conduce una vita agiata e, dopo qualche tempo, lo zio gli consente di visitare la sua grande azienda, una ditta di commissioni e spedizioni. La visita al signor Pollunder si rivela catastrofica. Karl dapprincipio sembra stringere amicizia con Klara, quando sopraggiunge Green per trattare affari con Pollunder.

Karl e Klara restano dunque soli nelle stanze dell’immensa villa e giungono rapidamente a un alterco che convince Karl a cercare ogni modo possibile per lasciare la villa e tornare dallo zio, che sapeva di avere offeso con la sua decisione di recarsi là contro la sua volontà. Ritrovatosi nuovamente abbandonato, il ragazzo comincia a vagare senza meta fino a che non incontra due vagabondi, il francese Delamarche e l’irlandese Robinson, e per qualche tempo viaggia insieme a loro. I due promettono di aiutarlo a trovare un’occupazione che gli possa permettere di sopravvivere e mantenersi da solo, ma intanto vendono senza permesso il suo vestito buono e mangiano a sbafo il suo cibo. Therese, ragazza diciottenne proveniente dalla Pomerania, con la quale stringe subito amicizia. Dopo un periodo di tranquillità, una sera si presenta nell’albergo uno dei due vagabondi, Robinson: è ubriaco e vuole denaro.

Nonostante le buone parole della capocuoca e di Therese, Karl è licenziato in tronco, e, successivamente, viene malmenato dal capoportiere stesso. Karl e Robinson raggiungono l’appartamento dove Delamarche ha trovato asilo presso una cantante d’opera grassa e capricciosa, Brunelda, che ha accolto Delamarche come amante e Robinson come loro servitore. L’appartamento è nel caos più assoluto, e servire la coppia nel modo migliore è quasi impossibile. Si assoggetta pertanto a questo genere di servitù. Karl conduce Brunelda fuori casa su una carrozzella per malati, coprendola con un panno perché nessuno possa vederla.